Intervento di cooperazione internazionale sul "disagio minorile"

per assicurare il "diritto alla famiglia" ai bambini delle zone della Bielorussia colpite dall'incidente nucleare di Chernobyl.
prtizzi Alla base del Progetto c'è la convinzione che i bambini siano la prima ricchezza di un popolo. Il loro diventare donne ed uomini deve essere affidato ad un contesto famigliare sereno negli affetti e nelle possibilità di assicurare un minimo di prospettive e sicurezza.








  Contatore per siti